Indice articoli

ST-1500-GS: meccanismi di dissipazione, ventola e rumorosità

 

Meccanismi di dissipazione, ventola e rumorosità

Si è scelto di adottare una ventola del produttore “Young Lin Tech” avente P/N “DFB132512H", avente queste caratteristiche:

 

FAN

 

Senza scendere nei dettagli, data la presenza della tabella del produttore, sappiate questo: non è rumorosa, non ha rumori derivanti dal motore (bearing), è termoregolata e presenta un'ottima gestione degli RPM. Data l’assenza di un simulatore di carico dedicato, purtroppo non possiamo fornirvi misurazioni dirette, anche perché la rumorosità del sistema di test era molto superiore a quella dell’alimentatore. Comunque sia non dovrete preoccuparvi.

 

Ecco il part number della ventola:

 

1500-GS 00033

 

 

Lunghezza cavi e modularità

 

SilverStone, data la progettazione di questo modello, ha deciso di integrare i connettori ausiliari proprietari PP05-E !

 

Qualche dettaglio sulla lunghezza e sulla tipologia:

  • 1 x 24 / 20-Pin motherboard connector(550mm)
  • 1 x 8 / 4-Pin EPS / ATX 12V connector(750mm)
  • 1 x 8 / 4-Pin EPS / ATX 12V connector(550mm)
  • 8 x 8 / 6-Pin PCIE connector("550mm / 150mm" x4)
  • 16 x SATA connector(”600mm / 150mm / 150mm / 150mm” x4)
  • 6 x 4-Pin Peripheral connector (”600mm / 150mm / 150mm” x 2) 
  • 2 x 4-Pin Floppy connector(”600mm / 150mm / 150mm / 150mm” x 2)

 

Questo modello implica che siano presenti cavi singoli, uniti in fasce molto sottili, che massimizzano quindi lo sleeving ed il cablaggio, eliminando quindi eventuali problemi legati alla rigidità dei connettori in ingresso ed uscita. In diverse occasioni nelle analisi di cabinet mini-ITX è successo di avere problemi proprio con i connettori delle VGA, basti pensare al case SilverStone PS09, recensito poco fa a questo indirizzo:

(http://www.xtremehardware.com/recensioni/case-e-modding/silverstone-precision-ps09b-videorecensione-e-analisi-termica-201312149371/?start=6)

 

In questa recensione infatti è stato utilizzato il modello Strider 600W, con connettori non PP05-E. Ciò ha comportato qualche intoppo nella procedura di assemblaggio. Qualora avessimo utilizzato il modello recensito in questo articolo, saremmo stati dinanzi ad una situazione analoga:

CABLES2

 

I connettori della serie PP05-E presentano uno dei migliori connettori da 20+4PIN mai analizzati, tra i più compatti in commercio, se non addirittura Il più compatto:

CABLES3

CABLES4

 

Ora una domanda: quali sono le caratteristiche tecniche più importanti che vi porteranno ad optare per un modello di un alimentatore invece di un altro? Indubbiamente il rapporto prezzo/prestazioni, poi senza ombra di dubbio l’efficienza, la rumorosità sotto carico, gli amperaggi sulla linea da 12V, l’affidabilità complessiva, il raffreddamento (che però è correlato al rumore, in questo caso ottimo e basso), ed ultimo ma non per importanza la stabilità dei voltaggi sotto carico. L’insieme di questi valori porta un alimentatore ad essere un’ottima scelta, nel tempo; una componente che tende ad essere sottostimata durante la fase di assemblaggio di un PC. Al contrario l’alimentatore è una parte fondamentale, che vi permetterà appunto di alimentare sistemi potenti, possibilmente con stabilità e silenziosità. Nell’evoluzione degli alimentatori, nel corso degli anni la linea da +12V è cresciuta costantemente, per far fronte alle grandi richieste di corrente, prima proprie solo della CPU ed ora prevalentemente delle schede grafiche dedicate.

 

In questo caso siamo dinanzi ad un prodotto che è risultato essere sulla carta eccellente, scopriremo presto se tali premesse troveranno conferma sotto carico.