Notice: Undefined offset: 75 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Undefined offset: 75 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Tags: reviewrecensioneandroidTablethannspreePoseidon 11.6Cortex ARM

front with screen

Nella recensione di oggi vi parliamo di Hannspree Poseidon 11.6, un tablet con schermo da ben 11.6" che si contraddistingue per un prezzo abbastanza aggressivo: circa 190€. Tablet di queste dimensioni non sono poi così comuni, per contenere il prezzo entro i 200€ sono stati necessari vari compromessi a livello hardware, sono compromessi eccessivi o il tablet si comporta in modo soddisfacente? Scopriamolo nel resto della recensione.

Hannspree logo

Hannspree è un produttore globale di elettronica di consumo, specializzata in tecnologie audiovisive. Il brand appartiene al Gruppo HannStar Display Corporation (“HannStar”), con sede a Taipei, Taiwan, uno dei più grandi produttori al mondo di pannelli LCD (TFT-LCD). Il marchio Hannspree è stato creato da HannStar® nel 2006 per proporre una gamma di prodotti orientati al mercato di elettronica di consumo di alta qualità, dal design estremamente innovativo e basati su tecnologia di ultima generazione. Una strategia vincente che ha permesso alla società di trasferire con successo la sua esperienza nella progettazione di prodotti di elettronica di consumo in linea con la domanda del mercato.

Con il brand Hannspree, l’azienda offre un catalogo di Tablet PC e di Monitor Touch ad ampio schermo con tecnologie proprietarie avanzate che vantano schermi di HannsTouch - società controllata di Hannstar - uno dei più grandi produttori in tutto il mondo di touch screen. L’importante eredità tecnologica a livello mondiale e le diverse sinergie del Gruppo nel business hi-tech, hanno permesso di ottenere una posizione di leadership nel mercato globale dei Display e di proporre anche una gamma completa e dal design innovativo di monitor con il brand HannsG, che soddisfa le esigenze più specifiche nel segmento consumer, SOHO e professionale.

Vi lasciamo subito alla nostre video recensione:

.be">


Le specifiche tecniche di questo tablet non sono da primo della classe, siamo anzi su livelli piuttosto bassi. Come detto in apertura si è dovuto mirare ad un compromesso in modo da poter coniugare il display da ben 11.6" con un prezzo contenuto, ci sono tuttavia alcune mancanze importanti.
Il primo difetto evidente è l'assenza del sensore di luminosità, lo schermo va pertanto regolato manualmente. Il secondo difetto è in realtà un connubio un po' stonato dato dal display con risoluzione 1366x768 e la presenza di due fotocamere da soli 2MP. A mio avviso sarebbe stato meglio togliere direttamente la fotocamera posteriore in modo da poter puntare ad un display con risoluzione superiore o almeno con un sensore di luminosità.

specifiche


La confezione dell'Hannspree Poseidon 11.6 è sostanzialmente standard. Assieme al tablet troviamo la manualistica, il cavetto micro-USB, un cavetto USB-OTG e l'alimentatore con doppio standard per le prese di corrente.

poseidon 7


La qualità costruttiva di questo tablet non è delle migliori. L'intera scocca è realizzata in plastica, a dir la verità abbastanza buona in termini di grip. Il feeling non è male anche se la plastica trattiene un po' le impronte.
La solidità del tablet nelle zone perimetrali è buona mentre non è accettabile nella zona centrale, sul retro. In corrispondenza del logo "Hannspree" infatti si nota una flessione della cover posteriore di almeno 1mm, in seguito alla quale si produce anche un piccolo ticchettio. Un difetto del genere, di natura progettuale, non è a mio avviso accettabile al giorno d'oggi.
Per quanto riguarda il posizionamento dei tasti, dei connettori e degli speaker non ci sono difetti da segnalare. L'accesso ai tasti è comodo mentre gli speaker funzionano bene solo quando il tablet è posizionato in verticale o comunque in modo rialzato, essendo posti sul retro infatti vengono completamente "oscurati" quando il tablet viene poggiato sul retro.

poseidon 19

poseidon 5

poseidon 6


Non c'è molto da dire sul sistema operativo di questo tablet. Chiaramente abbiamo Android, in versione 6.0, ma non c'è nulla da aggiungere a ciò. Vi ritroverete infatti un'interfaccia che corrisponde grossomodo alla versione AOSP di Android senza app preinstallate e senza alcuna funzionalità aggiuntiva.
Tutto ciò può essere un male ma anche un bene, in questo modo infatti il sistema operativo occupa meno memoria sia in ROM che in RAM, avremo quindi un sistema più snello e fluido. Lo svantaggio è che saremo costretti a cercare un'app specifica sul Play Store ogni volta che vorremo una funzionalità specifica non presente di default su Android.

poseidon 9 poseidon 16 poseidon 17 poseidon 10


Il display dell'Hannspree Poseidon 11.6 è veramente generoso a livello di dimensioni ma non è il massimo in termini di qualità. I colori, al pari degli angoli di visione, non sono male; la luminosità massima tuttavia non è elevatissima e la risoluzione è un po' bassa considerando la diagonale dello schermo. Chiaramente, avendo questo tablet un costo di poco inferiore ai 200€, non possiamo pretendere troppo...sul mercato però troviamo alcuni concorrenti che offrono risoluzioni superiori a fronte di dimensioni appena più piccole (10") e di un costo analogo.

poseidon 18 poseidon 19

Entrambe le fotocamere di questo tablet ci fanno fare un salto nel passato di parecchi anni. Era davvero da tanto tempo che non vedevo una fotocamera posteriore da soli 2 Megapixel. Posto che l'utilità delle fotocamere su un tablet è quasi nulla, direi che l'anteriore è sufficiente per le videochat mentre quella posteriore è stata messa lì giusto per completare la dotazione hardware...insomma da usare se proprio non avete un altro dispositivo e non potete assolutamente evitare di scattare una fotografia.

poseidon 1 poseidon 2 poseidon 3 poseidon 4


Sulla carta la batteria da 6000mAh potrebbe garantire una buona autonomia ma le dimensioni del display comportano un dispendio energetico importante e limitano l'operatività del tablet a circa 6 ore di schermo acceso in caso di utilizzo medio con luminosità intorno al 40-60%. In caso di utilizzo intenso con WiFi e luminosità al massimo si può sperare di fare circa 4h e 30min di schermo acceso. Non sono di certo valori esaltanti, sono comunque sufficienti per completare la giornata a meno che non dobbiate utilizzare il tablet come sostitutivo di un pc per tutto il giorno...in quel caso potrebbe essere un problema. Con utilizzo basso invece si possono fare due giorni senza troppi problemi.

Le prestazioni complessive non sono malvage, il tablet si comporta sostanzialmente bene sia per quanto riguarda la navigazione online sia per la visione di contenuti multimediali. L'interfaccia è abbastanza reattiva e l'unico punto che non mi ha soddisfatto è l'esperienza videoludica. Ho notato un notevole problema di framerate con Asphalt 8, indice del fatto che CPU e GPU non garantiscono prestazioni elevate. Per tutti gli altri giochini "casual" presenti sul Play Store invece non c'è alcun tipo di problema.

poseidon 8 poseidon 11 poseidon 12 poseidon 13 poseidon 14 


 

Hardware 3,5 stelle Il minimo per prestazioni discrete
Bundle 4 stelle C'è tutto il necessario
Display 3,5 stelle Ampio ma non Full-HD e senza sensore luminosità
Fotocamera 2 stelle Giusto per fare presenza
Autonomia 4 stelle Senza infamia e senza lode
Prestazioni 4 stelle Pecca un po' in gaming
Prezzo 3,5 stelle Discreto ma non irresistibile
Complessivo 3,5 stelle  

Nel complesso il tablet Hannspree Poseidon 11.6 non è un cattivo tablet, offre prestazioni discrete in tutti i campi ma pecca un po' in ambito gaming. Peccato per la presenza di evidenti difetti come la cover posteriore che flette troppo e l'assenza del sensore di luminosità. Peccato per il display con risoluzione solo 1366x768 e per la fotocamera posteriore da soli 2MP. Consiglio questo tablet a chi vuole a tutti i costi un dispositivo Android da 11.6" con un budget di 200€, per tutti gli altri invece meglio sacrificare uno o due pollici di diagonale in favore di una risoluzione Full-HD e di hardware più prestante.

Pro

Contro

Si ringrazia Hannspree per il sample fornito
Fornero Matteo

 

Commenta sul forum